Polpo con patate

Polpo con patate

Ricetta facile e veloce con foto

Stampa ricetta Ricetta stampabile (senza immagini)

Vota questa ricetta
(Voto medio: 4.67 su 5) (3)
 Loading ...

Ingredienti per 3 persone

ricetta polipo con patate 800 grammi di polpo
5 patate
sale e pepe
prezzemolo
olio extravergine di oliva
1/2 limone

Preparazione

Sbucciate le patate e tenetele da parte.

Tritate un pò di prezzemolo e tenetelo da parte.

Prendete una pentola molto grande e riempitela di acqua; non appena l’acqua bollirà, tenendo il polpo per la testa inzuppateci i tentacoli per 3/4 volte fino a quando si arricceranno.

A questo punto immergetevi completamente il polipo, aggiungete le patate e un pugno di sale grosso.

polpo e patate

Lasciate cuocere il tutto per 25 minuti circa.

A questo punto togliete il polipo e tagliatelo a pezzetini; scolate le patate e taglietele a spicchi.

Prendete un piatto e metteteci il polpo al centro e le patate attorno, condite con olio, pepe, limone e una spolverata di prezzemolo.

ricetta polipo con patate

Tempo di preparazione: 55 min

VEDI ANCHE

33 COMMENTI

  1. Ma vogliamo capirlo una volta per tutte che si chiama POLPO e non polipo? ( dal latino: pulpus ).
    I polipi invece sono tutt’ altra cosa (celenterati che si aggregano in colonie come i coralli). In medicina, infatti, il termine polipo viene usato proprio per indicare queste patologiche escrescenze.

  2. ho cotto il polipo nella pentola a pressione per circo 25 minuti, con acqua e un pò di aceto bianco. non ho valutato di mettere insieme da subito le patate, che mi sembrano un ottimo accompagnamento. Fortunatamente non ho ancora buttato via l’acqua e vi cuocerò ora soltanto le patate. Poi condirò il tutto con olio, aceto e un pizzico di sale. Vi faccio sapere com’è andata.

  3. Finalmente ho evitato la famosa battitura! Grazie! Il sale va messo, la cottura delle patate è ok, il tempo di cottura è perfetto per un polipo di un kg.
    A pranzo me lo mangio…e mio marito starà zitto sulle ricette del pescatore!!!!!

  4. SCUSATE MA METTENDO IL SALE NEL POLIPO NON è TROPPO SALATO POI?. E LA RICETTA E MOLTO BUONA SICURAMENTE, SI MANGIA ENCHE CON GLI OCCHI, IO LA FARO SENZA IL SALE, è CON GLI ODORI.

  5. ho rivisitato la ricetta aggiungendo fondo di cottura finale a un soffritto sedano carote e cipolla poi faccio rosolare il polipo aggiungendo ogni tanto l acqua di cottura dello stesso poi aggiungo la passata di pomodoro e aggiungendo sempre alternata alla sua acqua un mestolo di brodo granulare poi quasi a fine cottura aggiungo le patate tagliate a pezzi fino a fine cottura del composto tenendo a fuoco lento alla fine spolvero con un po di pepe nero

  6. Interessante la cottura delle patate nella stessa acqua, proverò. Di solito lo prendo di 1,5Kg, metto sedano, cipolla, sale, pepe bianco in grani nell’acqua di cottura x 40 minuti, dopo averla fatta bollire e fatto arricciare i tentacoli. Lo lascio a raffreddare nella pentola dalla tarda sera al mattino, poi unisco le patate, condisco e lascio insaporire in frigo.

  7. caro Piero per cuocere un polipo basta poco temo e ti spiego come: fai bollire l’acqua, immergi i polipi facendo prima arricciare i tentacoli, chiudi la pentola con il coperchio, fai bollire e metti a fiamma bassissima. Dopo 10 minuti spegni senza mai aprire il coperchio. Dopo mezz’ora è pronto. Provare per credere.

  8. In genere cucino un polpo di 1 Kg.Molta acqua,le patate per non farle disfare le metto dopo circa 15 minuti,il tutto faccio cuocere per 45/50 minuti.A cottura avvenuta tolgo le patate e lascio il polpo a mollo nella sua acqua,cucinando nella mattinata,sino a sera per poi gustare il tutto.Saluti da un pescatore ligure.

  9. essi io lo adoro e lo faccio spesso…
    di solito lo faccio bollire con meza cipolla una carota e un pezo di sedano… per almeno 45 minuti.

    Se cmq vi viene duro si puo’ provare a batterlo con un batticarne per almeno 10 minuti quando e’ ancora crudo, e dopo la cottura, lasciarlo raffreddare nella sua acqua (quest’ultimo processo allunga di 2-3 ore tutto il processo ma vi assicuro che ne vale la pena)

  10. graaaandeeeeeeeee non ero mai (e sottolineo mai riuscita a cucinare un polipo buono! Sempre duro e poco saporito, ma finalmente oggi… b u o n i s s i m o! (saranno le patate che cuocendo insieme al polipo l’hanno tenuto morbido o l’operazione di immergere 2 o 3 volte i tentacoli?) d’ora in poi il polipo lo farò solo così, slurp!

  11. chi non e’ del mestiere non pubblichi ricette !!!! coloro che proveranno il giusto modo di cucinare avranno una soddispazione inappagabile.

  12. per un polpo di 800 grammi la cottura deve per forza di cose essere non inferiore a 1 ora e 45 minuti altrimenti vi ritrovate in bocca un pezzo di copertone di camion con assenza assoluta di sapore.

  13. Allora…credo sia il caso di chiarire che la cottura del polpo dipende dalla grandezza/peso. Nel nostro caso il peso di 800 grammi è compatibile con i 25 minuti.Ma i tempi sono questi quando il polpo è decongelato o fresco ma battuto ed arricciato. Un consiglio per rendere cuocibile un polpo fresco è quello di congelarlo per un paio di giorni prima di cucinarlo.Il congelamento ed il successivo scongelamento surroga l’azione meccanica della battitura /arricciatura.

  14. ma le patate non si cuociono troppo a metterle insieme al polipo?io il polipo lo cuocio in 25 minuti ma nella pentola a pressione.sarà buono sicuramente,ti farò sapere

  15. sicuramente la proverò,anche se penso che i 25 minuti di cottura siano insufficienti per cuocere il polipo…di solito ci vogliono 35 40 minuti

  16. grande successo a Capri!
    non avevo idea di cosa preparare, gli amici erano già qui, fuori al mio terrazzo, bevendo vino bianco, freddo.
    il polpo in freezer, e le patate nel cestino.
    Ho dato un’occhiata a ricette/just shopping e…
    una cena da favola.
    grazie, grazie, i miei amici mi hanno anche mandato una pianta per ringraziarmi!
    Alla prossima ricetta!

  17. ho preso questa ricetta per arricchire i miei antipasti la sera del mio compleanno. Sembrerebbe buonissimo… ciao ciao in bocca al lupo e tanti auguri a me.

Scrivi un commento